Faro di Capo Zafferano una struttura multifunzionale

 

Le coste italiane sono ricche di edifici costieri da valorizzare, proprio per questo, l’Agenzia del Demanio e la Difesa Servizi Spa hanno promosso il progetto “Valore Paese Fari“. Per il secondo bando di gara sono 15 le strutture costiere aggiudicate in concessione ai privati per un periodo compreso tra 5 e 50 anni.

Il Faro di Capo Zafferano, a Santa Flavia, in provincia di Palermo, grazie al progetto di Top Cucina Eventi S.r.l., diventerà una struttura multifunzionale con una bottega del gusto, un ristorante, tre suite e un museo del mare.

Ultimate le verifiche amministrative, come previsto dalla procedura di gara, verranno stipulati gli atti di concessione e nei mesi successivi inizieranno i lavori di recupero e riqualificazione dei beni.

Secondo il Ministero, gli interventi per riqualificare le strutture richiederanno un investimento privato di circa 11 milioni di euro, con una ricaduta economica complessiva di quasi 40 milioni di euro e un risvolto occupazionale di circa 200 operatori, lo Stato incasserà oltre 420 mila euro di canoni annui.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =

Close