Villa Cattolica

Sorge alle porte di Bagheria, in un’incantevole zona circondata dal verde, lungo la strada statale 113 che scorre da Palermo verso Bagheria.

Edificata nel 1736 da Francesco Bonanno, principe di Cattolica, la villa presenta un’architettura barocca con 365 aperture. E’ caratterizzata da una forma quadrangolare con due esedre parallele, da una di esse si diparte lo scalone barocco a doppia rampa che conduce al piano superiore, dall’altra è possibile osservare un’ampia terrazza panoramica con loggiato sottostante, restaurato recentemente dal comune di Bagheria.

Il palazzo fu adibito inizialmente per uso di caserma ed in seguito di lazzaretto.

L’antico ingresso immetteva nell’antica strada provinciale verso Ficarazzi in cui sorge una chiesetta.

A seguito di una generosa donazione avvenuta nel 1973 da parte del maestro Renato Guttuso al comune di Bagheria, il piano nobile è sede della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea che vanta una consistente raccolta di tele del pittore che vanno dal 1929 al 1986.

Dal 1988 la Villa è di proprietà comunale.

Nell’esedra settentrionale è stato collocato nel 1990 il sarcofago monumentale, disegnato dallo scultore Giacomo Manzù, che accoglie le spoglie di Guttuso, proprio frontalmente al mare, per volontà del pittore.
Gli spazi inferiori ospitano, il laboratorio dei pittori di carretto dei fratelli Ducato e quello del maestro Durante riguardante le sculture in pietra d’Aspra e una sezione cartellonistica dedicata alla cinematografia storica.

News

9 – Apertura del  Museo Guttuso anticipata al 30 maggio 2017.  -> Ulteriori dettagli


8 – Prorogato, fino al 06 giugno 2017, la temporanea chiusura del  Museo Guttuso e di Villa Cattolica, mentre l’esterno di Villa sarà fruibile.

7 –  Il Museo Guttuso non sarà visitabile per circa un mese, mentre l’esterno di Villa Cattolica sarà fruibile, la riapertura è prevista per giorno 6 maggio.  Per i gruppi e dietro prenotazione è possibile accedere comunque ai piani in base allo stato dei lavori contattando direttamente il personale della Villa.

6 – Mercoledì 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, l’ingresso al Museo Guttuso costerà alle donne 4 euro.

5 –  Il Museo giorno 1 e giorno 6 Gennaio 2017 sarà aperto dalle 9 alle 14.

4 – Cerimonia inaugurale, giorno 26 dicembre 2016 ore 19:00. Per ulteriori informazioni contattare: citbagheria@gmail.comClicca qui per l’evento inaugurale.

3 – Attualmente chiusa, la riapertura della villa è stata posticipata al 26 dicembre, giorno di nascita di Renato Guttuso, al quale è dedicato il museo sito all’interno della villa.

2 – Attualmente chiusa, per ulteriori informazioni contattare: citbagheria@gmail.com, la riapertura della villa è prevista per il mese di luglio 2016

1 – Dal 18 aprile 2015 e sino al 21 giugno 2015 potrà essere visitata solo la mostra “Guttuso – ritratti e autoritratti”.

Orari

Apertura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 17.00

Chiusura: lunedì

Tickets

Ingresso:

  • Euro 5,00 intero,
  • ridotto 4,00 euro;
  • gruppi scolastici 2 euro,

gratuito per:

  • bambini fino a sei anni,
  • giornalisti con tesserino
  • guide turistiche con tesserino,
  • militari in divisa.

Contatti

Telefono:
+39 091.943902

+39 366 803 5918

E-mail: villacattolica@tiscali.it

Accessibilità

Fruibile anche ai disabili.

Luogo

Via Rammacca, 9
90011 Bagheria PA

Visualizza mappa



Close